Osservatorio AGCOM: Dati, Quote di Mercato e Novità

Confronto Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta le Offerte e Attiva la Fibra a 1 Giga da 19,95 €/mese!

Offerta in scadenza, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Confronto Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta le Offerte e Attiva la Fibra a 1 Giga da 19,95 €/mese!

Offerta in scadenza, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Osservatorio Agcom Comunicazioni
Osservatorio Agcom sulle Comunicazioni: tutte le Novità e i Dati aggiornati per il settore Telefonia

L'Osservatorio Agcom fotografa la situazione relativa al mercato della telefonia in Italia con un report trimestrale che riguarda la tipologia di connettività disponibile, il numero di accessi e le quote di mercato dei principali operatori per la rete fissa e mobile. Scopri tutte le novità e gli ultimi dati aggiornati.


  • Il Report Agcom in sintesi:
  • Il numero degli accessi in rame continua a diminuire, scendendo al 24,1% della distribuzione tra tecnologie, anche sulla scia del crescente numero di accessi in fibra FTTC e FTTH (rispettivamente + 2,7% e 3,9% vs dati 2021);
  • Tim è il primo operatore per la telefonia fissa, e al primo posto per SIM totali e business;
  • Se desideri cambiare operatore, un esperto Selectra può offrirti supporto gratuito al numero 02 829 503 14al numero 02 829 503 14prendendo un appuntamentoprendendo un appuntamento per confronto e attivazione delle migliori offerte internet per la casa, l'azienda, o il mobile. Il servizio è totalmente gratuito.

Cos'è l'Osservatorio Agcom sulle Comunicazioni

L'Osservatorio Agcom è un report trimestrale con focus sul mercato delle Telecomunicazioni. Diffuso ogni 90 giorni dall'Agcom, la massima autorità garante nell'ambito comunicazioni, ha l'obiettivo di scattare una fotostatica sempre aggiornata della situazione circa la diffusione dei servizi a banda larga, ultralarga, e della telefonia mobile. Più nel dettaglio, il rapporto indaga soprattutto le tipologie, le prestazioni di accesso e le quote di mercato relative ai principali provider che operano sul mercato italiano e che ne detengono gran parte del market share.

Osservatorio sulle Comunicazioni: Quote di Mercato Telefonia Mobile

Tra i dati di maggior rilievo registrati dal report trimestrale 3/2022 di Agcom troviamo anche informazioni circa le quote di mercato dei principali operatori di telefonia mobile italiani, comprese quelle degli operatori virtuali.

Secondo l'Osservatorio Agcom 3/2022, in base alle rilevazioni di giugno 2022, ecco qual è la situazione per ciascun segmento mobile:

Quote di Mercato Rete Mobile al Giugno 2022 in Italia
Operatore Sim Totali Sim human Sim Residenziali Sim Affari
TIM 28,4% 25% 22,9% 38,6%
Vodafone 28,1% 22,7% 21% 34,1%
WindTre 24,2% 26% 26,6% 22,1%
Iliad 8,5% 11,6% 13,4% nd
Postemobile (Postepay) 4,3% 5,7% 6,2% 2,6%
Altri 6,5% 8,9% 9,9% 2,7%

Elaborazione su dati Agcom - Osservatorio sulle Comunicazioni n.3/2022

Nel comparto telefonia mobile, Tim è il primo operatore per numero di sim totali con il 28,4% delle quote, seguito da Vodafone e Windtre. Secondo l'osservatorio Agcom è proprio Windtre a detenere il primato delle quote di mercato relativo alle SIM human e alle Sim residenziali attive al Giugno 2022.

Con un trend stabile, Tim resta l'operatore mobile più scelto per le sim affari, mentre è ancora degna di menzione la progressione di Iliad che, con un incremento del +1,6%, sale all'11,6% dell'intero segmento "human". Poste Mobile (di Postepay S.p.A.) resta il quinto operatore per Sim totali.

Osservatorio Agcom: Quote di Mercato Rete Fissa

Come di consueto, l'Osservatorio Agcom sulle Comunicazioni fornisce informazioni soprattutto in merito alle quote di mercato dei principali operatori telefonici italiani relativamente alla telefonia fissa. La situazione risulta evidente nel grafico sottostante:

Fonte: Dati Osservatorio sulle Comunicazioni Agcom.

Tim risulta il primo operatore fisso in Italia con il 42,7%, in perdita dell'1,6% delle quote rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, seguito da Vodafone con il 16,2% delle quote, la quale ottiene un incremento dello 0,5% rispetto al dato precedente. In terza e quarta posizione troviamo rispettivamente Fastweb e Windtre, con il 14,2% (-0,2%) e il 14,2% (+0,2%). Linkem rimane in seconda posizione tra gli operatori FWA con il 2,8% del market share (-0,5%), preceduto da Eolo con il 3% delle quote e in crescita dello 0,2%. Tutti gli altri provider detengono il 5,3% delle quote mercato e incrementano lo share del +0,1%.

Osservatorio Agcom su Rete Fissa

Gli ultimi dati diffusi dall'osservatorio Agcom 3/2022 a novembre 2022 rilevano la situazione del secondo trimestre 2022. In particolare, nel report si evidenzia la discesa del numero di accessi complessivi rispetto ai 3 mesi precedenti con una diminuzione di 98.000 unità, e in decrescita di circa 24.000 accessi rispetto alla stessa finestra di giugno 2021 - giugno 2022.

Fonte: Osservatorio sulle Comunicazioni Agcom.

Analizzando il numero di accessi in un'orizzonte temporale di medio-lungo termine tra giugno 2018 e il giugno 2022, l'osservatorio Agcm registra però una diminuzione di 707mila linee di rete fissa (-3,4%). In tali computi vengono inclusi gli accessi Tim fisici, quelli Fibra e FWA, ma anche i Full ULL, gli SLU, i Vula, DSL Naked, WLR e Bitstream NGA.

Il 66,2% del totale delle utenze internet residenziali ha sottoscritto abbonamenti con velocità di connessione maggiore di 100 Mbps, il 14,7% è invece soggetto a velocità comprese tra 30 e 100 Mega, mentre il 19,1% delle linee viaggia con velocità inferiore ai 30 Mbps. Quanto alle utenze internet business si rileva che meno di 1 utenza internet su 3 viaggi con velocità inferiori a 30 Mbps, mentre "solo" il 59,6% delle linee viaggia con velocità superiore ai 100 mega.

Accessi Internet per Tecnologia

L'osservatorio Agcom, quindi, continua la rilevazione della decrescita delle linee in rame dal 25,6% al 24,1% delle quote, con 1,5 milioni di accessi ADSL in meno tra marzo e giugno 2022. Basti pensare che le linee in rame sono diminuite di circa 41 milioni di unità rispetto all'intera finestra temporale di monitoraggio da parte del report Agcom analizzando il periodo giugno 2018 - giugno 2022. Di contraltare, sono gli accessi in fibra a crescere rispetto alla precedente rilevazione dell'osservatorio Agcom (2/2022):

  • Gli accessi in fibra FTTH passano al 51,9%;
  • Le linee in fibra FTTC passano al 15,3%;
  • L'FWA all' 8,7%
  • L'ADSL è al 24,1%.

Secondo gli ultimi dati ricavati dal report Agcom, ecco qual è la rappresentazione grafica attuale, differenziata in base alla tecnologia di accesso:

La fibra pura (FTTH) è oggi la tecnologia utilizzata per connettere la maggior parte delle utenze.

Osservatorio Agcom: le Novità più Importanti

Come abbiamo visto, Tim resta saldamente il primo operatore italiano per quote di mercato relativamente alla rete fissa; lo storico operatore inoltre è primo per quote di mercato circa le SIM totali, attestandosi al 28,4% del mercato, e per SIM affari con il 38,6%.

Nelle Sim human, Iliad sale all'11,6% delle quote di mercato guadagnando l'1,6% e gli operatori virtuali ottengono un +0,8% a scapito dei primi tre: Windtre, Tim e Vodafone. Un altro dato che salta all'occhio è l'aumento delle SIM in abbonamento, con un incremento del +3,4% per TIM, con una perdita che colpisce di riflesso Windtre (-3,4%).

Segui le Ultime Notizie dal mondo Telco Rimani aggiornato con notizie, sconti e offerte con il Canale Telegram Selectra Internet!

Portabilità Telefonia Mobile: Chi Sale, Chi Scende

Tra i dati maggiormente attesi rilasciati dall'osservatorio Agcom vi sono i "saldi" delle linee in uscita ed in entrata per la rete mobile: si tratta di percentuali che consentono di capire quale siano i migliori e i peggiori operatori limitatamente ad acquisizione e perdita dei clienti in portabilità (mobile number portability). Ecco quali sono gli operatori con più linee in uscita (in rosso), e più linee in entrata (in verde):

📈 A guadagnare la maggior parte delle quote è il bacino degli operatori virtuali con il 29,9% del totale delle linee, seguito con il 18,8% di Windtre e da Iliad con il 18,3%, mentre Telecom Italia e Vodafone chiudono rispettivamente al 15,4% e 17,6%.

📉 Windtre è l'operatore che ha perso più linee in 12 mesi, seguito da Vodafone, Tim e dagli MVNO. Iliad perde "solamente" l'8,5% dei clienti.

Se sei a caccia di promozioni per il cambio operatore, un operatore Selectra può offrirti supporto al numero 02 829 503 14al numero 02 829 503 14prendendo un appuntamentoprendendo un appuntamento per l'attivazione delle migliori offerte internet per la casa, l'azienda, o il mobile. Il servizio è totalmente gratuito e non prevede costi occulti.

Aggiornato il

Ti potrebbe interessare anche