Come Leggere la Fattura TIM e dove trovarla in My TIM

Aggiornato:
min. | Tempo di Lettura
Confronto Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta le Offerte di Febbraio 2024: Fibra a 22,73 €/mese

Offerta in scadenza, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Confronto Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta le Offerte di Febbraio 2024: Fibra a 22,73 €/mese

Offerta in scadenza, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Fattura TIM
Fattura TIM: lettura guidata delle voci, metodi di pagamento e bollette insolute

Hai sottoscritto un abbonamento con TIM? In questo caso, potrebbe tornarti utile una panoramica sulle principali voci presenti in bolletta e sui metodi di pagamento disponibili.

Come Leggere la Fattura TIM?

La fattura TIM, a partire da maggio 2019, viene emessa con cadenza mensile e si compone di circa 5 pagine ricche di informazioni utili per gli utenti legate ai costi e ai consumi.

Nella prima pagina puoi leggere i dati principali dell'intestatario e della fattura, nello specifico:

  • Il nome, il cognome, il numero, il codice fiscale e l'e-mail del firmatario del contratto.
  • Il riepilogo delle promozioni attive.
  • Il mese di emissione del documento e l'importo da sostenere.
  • La scadenza della fattura e lo stato dei pagamenti.
  • Le informazioni sulla linea e la relativa data di attivazione, i codici per la domiciliazione e il codice di migrazione.
  • Le nuove proposte TIM per prodotti e servizi.
  • Le modalità di pagamento disponibili.
  • I contatti con l'assistenza TIM: App MyTIM, Area My TIM sul sito ufficiale, social network (Facebook, Youtube, Instagram), servizio clienti per linea fissa e negozi TIM.
Bolletta TIM
Prima pagina della bolletta TIM | Fonte: tim.it

Nella seconda pagina, dedicata al dettaglio dei costi, puoi trovare:

  • Gli importi una tantum, ovvero i costi straordinari da versare una sola volta.
  • Gli abbonamenti, quindi i canoni relativi a promozioni, prodotti o servizi attivi.
  • I consumi relativi alle telefonate, ai messaggi e ai contenuti digitali.
  • Gli altri importi, come le spese di produzione e le spese di spedizione delle bollette telefoniche, le rate da versare, le indennità per le fatture insolute, gli interessi (legali e moratori).

Oltre a queste due pagine, è presente una sezione relativa alle comunicazioni commerciali e generali; è disponibile anche una parte con le informazioni di pagamento e il bollettino postale per pagare la bolletta negli uffici postali.

Se vuoi approfondire le voci presenti nel documento, puoi consultare il FAC simile della fattura TIM.

Fattura internet TIM
Seconda pagina della bolletta TIM | Fonte: tim.it

Come Pagare la Fattura TIM per Linea Fissa?

Puoi saldare la tua bolletta TIM per linea fissa utilizzando varie opzioni: un metodo di pagamento prevede la domiciliazione bancaria/postale, che ha come vantaggio un netto risparmio in termini di tempo e costi di gestione dei pagamenti.

Con questa modalità il pagamento viene accreditato in automatico nel giorno di scadenza della fattura su conto corrente o carta di credito; puoi controllare i pagamenti, richiedendo all'occorrenza una sospensione o un riaccredito.

La domiciliazione può essere richiesta tramite l'app My TIM, nell'area clienti MyTIM > Fatture > Domiciliazione, nei negozi TIM o tramite il servizio clienti al 187.

In più, scegliendo questo metodo di pagamento, TIM ti consente di accedere a un bonus di 5 € al mese in fattura se hai attivato la promozione Premium Fibra e Giga illimitati con TIM Unica (se possiedi fisso e mobile di TIM).

In alternativa, puoi pagare la fattura TIM online tramite My Tim, utilizzando la carta di credito e PayPal, senza sostenere costi extra.

Un altro metodo per saldare le bollette TIM è PagoPa, che ti permette di pagare il bollettino PagoPa online - tramite le app come IO e Satispay o home banking - oppure negli uffici postali, nelle ricevitorie e negli ATM.

Un'altra opzione riguarda i punti vendita TIM, dove puoi pagare tramite carta di credito o bancomat, ma anche con Satispay; un altro luogo fisico in cui puoi saldare la fattura è l'ufficio postale, indicando la linea telefonica, la cifra da pagare, l'anno e il mese della bolletta. Puoi recarti anche nei circuiti PUNTOLIS o Mooney, portando con te il bollettino postale premarcato presente in fattura oppure fornendo il numero e la quota da pagare; dopo il pagamento, ti verrà rilasciata una ricevuta.

Se scegli CBill, puoi pagare accedendo al servizio attivo a tutte le ore nella sezione "TIM linea fissa" presente nel portale del tuo istituto bancario, inserendo le informazioni del tuo abbonamento e l'importo.

Puoi saldare la fattura anche presso i punti vendita Coop abilitati, avvalendoti del codice a barre riportato sul bollettino presente in fattura.

Pagamento Prodotti TIM in Bolletta: come funziona?

Puoi acquistare alcuni prodotti (come smartphone, smartwatch, PC e TV) tramite lo shop online della compagnia. È possibile pagare gli articoli in un'unica soluzione oppure a rate con finanziamento TIMFin o con addebito sulla fattura di casa: in quest'ultimo caso, i costi verranno addebitati in bolletta sulla linea selezionata.

Dove Trovare le Fatture in My TIM?

Come accennato in precedenza, la fattura TIM viene emessa ogni mese: puoi scegliere di ricevere il documento non fiscale in formato cartaceo sostenendo i relativi costi di spedizione oppure optare per la soluzione in formato digitale, ricevendo un'e-mail che ti informerà di volta in volta quando saranno disponibili nuove fatture online. 

Se hai bisogno di visualizzare, scaricare le bollette in PDF o consultare lo storico degli ultimi 12 mesi puoi utilizzare:

  1. l'Area Clienti MyTIM: accedi alla sezione "Fatture" presente sulla sinistra per avere una panoramica delle bollette. Per effettuare il download dei file, clicca "Scarica PDF" sul documento che ti interessa;
  2. l'app MyTIM: fai click sul simbolo dell'euro in basso oppure su "Visualizza fatture" in alto a destra. Puoi inviare la bolletta scaricata tramite posta elettronica, selezionando l'icona dell'app che usi per inviare le e-mail (per esempio Gmail); in più, puoi salvare la fattura sui servizi cloud (come Drive o iCloud).

Pagamento in Ritardo delle Bollette Insolute TIM

Come previsto dall'articolo 18 delle Condizioni Generali di Abbonamento TIM, il cliente è tenuto a sostenere un costo extra per il ritardato pagamento delle bollette insolute. 

Il calcolo viene effettuato sul costo dei prodotti o servizi regolamentati che si trovano in bolletta, applicando una percentuale che aumenta con il passare dei giorni di mancato pagamento. In particolare, si applica un'indennità pari al:

  • 2% dell'importo presente in fattura per gli accrediti verso TIM effettuati dal 1° al 15° giorno solare successivo alla data di scadenza.
  • 4% dell'importo presente in fattura per gli accrediti verso TIM effettuati dal 16° al 30° giorno solare successivo alla data di scadenza.
  • 6% dell'importo presente in fattura per gli accrediti verso TIM effettuati dopo il 30° giorno solare successivo alla data di scadenza.

TIM invierà avvisi tramite e-mail, chiamate e messaggi: se si continua a non pagare la fattura internet, dopo 30 giorni dalla scadenza sarà avviata la risoluzione del contratto, come sancito dall'articolo 1456 del codice civile. Di conseguenza, non sarà possibile utilizzare il servizio fino all'eventuale ripristino, il cui costo è pari a 13,42 € IVA inclusa.

Nei casi peggiori - con il verificarsi di altre condizioni concomitanti - un cattivo pagatore può essere iscritto nel registro Simoitel (Sistema Informativo sulle Morosità Intenzionali nel settore della Telefonia). Se si viene inseriti in questo elenco, non sarà possibile sottoscrivere nuovi abbonamenti con altre compagnie telefoniche fino all'eliminazione del proprio nome dal Simoitel.

Domande frequenti sulla Fattura TIM

Come pagare la fattura TIM online?

La fattura TIM può essere pagata comodamente da casa tramite My TIM con carta di credito e PostePay, attraverso pagoPA con le app IO o Satispay, ma anche dal proprio home banking.

Posso pagare una fattura TIM non intestata a me?

Sì, puoi pagare una fattura TIM intestata ad altre persone tramite la tua Area Clienti MyTIM.

Posso ricevere la fattura elettronica da TIM con valore fiscale?

No, puoi ricevere la fattura elettronica con valore fiscale dall'Agenzia delle Entrate, accedendo all'area riservata.

Si può pagare parzialmente una fattura scoperta?

Sì, puoi pagare la fattura parziale tramite bonifico bancario oppure recandoti presso i punti vendita LIS PAGA di Lottomatica.

Quanto tempo conservare le bollette TIM?

Le bollette erogate fino al 2019 hanno un tempo di prescrizione (e di conservazione) pari a 5 anni, mentre le fatture emesse dal 2020 in poi, nel rispetto delle disposizioni previste dalle Leggi di bilancio 2018 e 2020, vanno conservate per 2 anni.

Ti potrebbe interessare anche