Mbps: Significato e Differenze con Giga, Mega e Gbps

Aggiornato:
min. | Tempo di Lettura
Confronto Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta le Offerte di Febbraio 2024: Fibra a 22,73 €/mese

Offerta in scadenza, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Confronto Offerte Internet Wifi CasaConfronto Offerte Internet Wifi Casa

Confronta le Offerte di Febbraio 2024: Fibra a 22,73 €/mese

Offerta in scadenza, chiedi info: servizio gratuito e senza impegno.

Mbps velocità di download
Le Differenze tra alcune delle Sigle più comuni: Mbps, Gbps, Mega e Giga

Al giorno d’oggi, una connessione a internet viene ritenuta di qualità quando è veloce e ci permette di compiere molte operazioni contemporaneamente e senza interruzioni. Come conoscere la velocità del nostro Wi-Fi? Vi è la possibilità di effettuare dei test attraverso l’analisi di alcune unità di misura, come i Mbps, acronimo di Megabit al Secondo. Tuttavia, Mbps non è l’unica sigla da prendere in considerazione: quali sono gli altri acronimi utilizzati quando parliamo di connessione?

  • Mbps e Gbps in sintesi:
  • Mbps, Mb/s, Gbps, Gb/s sono unità di misura della velocità della trasmissione dei dati. Nelle offerte internet di rete fissa sono usate per indicare le velocità massime di download e upload;
  • Mega e Giga, invece, sono la versione commerciale di MB e GB, Megabyte e Gigabyte. Nelle offerte internet mobile indicano la quantità di dati.
  • Stai cercando un'offerta internet mobile o di rete fissa? Scopri e confronta le migliori del mese con un esperto tariffe al numero 02 829 503 14.al numero 02 829 503 14.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento. Il servizio è gratuito e senza impegno.

Cos'è Mbps e Cosa Significa?

Il Megabit per Secondo, conosciuto anche come Mbps, Mb/s o Mbit/s, rappresenta l’unità di misura della velocità con cui i dati possono essere trasmessi su una rete informatica. Un Mbps equivale a 1.000.000 bit al secondo e, di conseguenza, 1 Gbps (Gigabit per secondo) corrisponde a 1.000 Mbps, quindi a 1.000.000.000 bit al secondo.

Anche se non siamo esperti di informatica, conoscere questa unità di misura è importante per valutare quanto sia funzionale la nostra rete internet e il tempo necessario per i download e gli upload. Infatti, a seconda del tipo di file, di tecnologia internet e del modem di cui si dispone, sarà possibile caricare o scaricare in un tempo più o meno rapido il contenuto desiderato.

Per esempio, con una connessione internet ADSL dalla velocità massima di 7 Mbps potresti riuscire a scaricare un film di 3 GB in circa 57 minuti; se, invece, hai una connessione internet in fibra ottica FTTH che raggiunge i 1000 Mbps, potrai iniziare a guardare lo stesso file in pochi secondi.

Quindi, da questi esempi si deduce che se aumenta il valore dei Megabit al Secondo, aumenta anche la velocità con cui i dati vengono trasmessi attraverso la connessione internet.

Quali sono le Differenze tra Mbps, Giga, Gbps e Mega?

Sebbene nell'ambito delle offerte internet casa e di rete mobile queste unità di misura vengano utilizzate in modo abbastanza indistinto, Mbps, Giga, Gbps e Mega hanno significati molto diversi tra loro. Mbps e Gbps stanno a indicare la velocità di trasmissione dei dati; Mega e Giga stanno per MB e GB, unità di misura per la quantità di dati.

Esempi di Equivalenze tra Mbps, Gbps, MB e GB
Unità di misuraSignificatoEquivalenza
Le unità di misura della velocità di trasmissione dei dati
kbit/skilobit per secondo1 kbps = 0,001 Mbps
Mbp/smegabit per secondo1 Mbps = 0,001 Gbps
Gbp/sgigabit per secondo1 Gbps = 1000 Mbps
Le unità di misura della quantità di dati
bbit1 bit = 0.001 kb
KbKilobit1 Kb = 1000 bit
MbMegabit1 Mb = 1.000.000 bit
GbGigabit1 Gb = 1.000.000.000 bit
BByte1 B = 8 bit
kBchilobyte1 kB = 1.000 B
MBMegabyte1 MB = 1.000.000 B
GBGigabyte1 GB = 1.000.000.000 byte

Come accennato, il Megabit per secondo è un'unità di misura riferita alla velocità con la quale possono essere trasmessi i dati su una rete informatica; può essere indicato anche come Mbit/s e Mb/s e 1 Mbps equivale a 1 milione di bit al secondo. Lo stesso vale per il Gigabit al secondo: 1 Gbps corrisponde a 1.000 Megabit al secondo.

GB, invece, fa riferimento al Gigabyte, che sicuramente conoscerai come parametro per verificare la quantità di dati disponibili mensilmente nelle offerte di telefonia mobile.

Come Misurare la Velocità di Connessione Internet?

A questo punto, dopo aver chiarito le differenze delle unità di misura con Mbps e il significato delle numerose sigle legate alla rete, è necessario comprendere se la connessione internet abbia la giusta velocità per soddisfare le nostre esigenze. Per far questo è sufficiente utilizzare uno speed test, o test di velocità.

Prima di avviare lo speed test per misurare la velocità del Wi-Fi è buona norma interrompere le operazioni di download o upload su tutti i dispositivi connessi alla tua rete: questo ti permetterà di ottenere delle stime di velocità più attendibili.

A questo punto, se sei da PC, puoi utilizzare i tanti siti presenti online per misurare la velocità di internet come quello disponibile qui sotto.

Sapevi che anche Google permette di verificare il test della tua connessione? Ti basta digitare sulla barra di ricerca “internet speed test Google”.

Speed Test di Google

A questo punto, clicca su “Esegui test della velocità”: in pochi secondi, una schermata ti informerà della velocità e ti specificherà se la tua rete, per esempio, supporta la riproduzione in streaming di video HD su più dispositivi nello stesso momento.

In più, potrai verificare la velocità della rete Wi-Fi tramite il sito web della compagnia telefonica con cui hai sottoscritto il tuo abbonamento internet. Se vuoi approfondire puoi leggere le nostre guide:

Sei da cellulare? Anche in questo caso, potrai utilizzare misurare la velocità della tua connessione internet con gli speed test.

Quali Parametri analizzare nello Speed Test?

A prescindere dal tipo di speed test utilizzato, al termine del test di velocità ti verranno mostrati alcuni dati relativi alla tua rete: come interpretare i risultati?

I parametri più importanti da analizzare durante la verifica della velocità internet sono:

  • velocità di download: la velocità con cui un file viene scaricato dal web. I valori ideali sono di 100-300 Mbps per la fibra ottica; per un ADSL, invece, i parametri ottimali sono di 10-30 Mbps;
  • velocità di upload: la velocità con cui un file viene caricato nel web. I dati sono inferiori rispetto a quelli del download;
  • ping: corrisponde alla latenza di un pacchetto dati per arrivare a una determinata destinazione. I valori ottimali del ping sono bassi: infatti, più il ping è alto, più sarà difficile intraprendere qualsiasi attività, in particolare quelle legate al gaming;
  • jitter: indica il ritardo medio del ping. Di solito, una connessione di media qualità presenta un valore di 6-8 jitter, anche se quella ottimale si attesta attorno allo 0; una connessione di bassissima qualità presenterà jitter dal valore di 20-25.

Importanza della Velocità della Connessione Internet

Al giorno d’oggi, la velocità della connessione internet è fondamentale ed è evidente la necessità di utilizzare il Wi-Fi o i propri GB per accedere ai numerosi contenuti online. Immagina se ci fossero continue interruzioni durante le tue attività quotidiane: i disagi legati a una connessione instabile e lenta minano la produttività a scuola e al lavoro, oltre a rovinare i momenti di relax che è possibile vivere grazie a internet.

Perché è importante avere una connessione internet veloce, quindi? Per lavorare in smartworking in tranquillità; per studiare seguendo i corsi e-learning senza interruzioni durante la riproduzione delle video-lezioni; per comunicare con i propri cari tramite videochiamata; per rilassarsi guardando un film; per intense sessioni di gaming.

Come Migliorare la Velocità della Connessione?

Hai una connessione internet stabile ma vorresti migliorarne la velocità? Ci sono tanti modi con cui puoi provare a ottimizzarla:

  • acquista, controlla o cambia i dispositivi che utilizzi per la tua connessione, come il filtro dell’ADSL, l’hardware, il modem o il booster Wi-Fi: a volte, infatti, i dispositivi che abbiamo da molto tempo risultano obsoleti e non consentono una velocità ottimale;
  • prova a spegnere e riaccendere il modem: a volte, potrebbero esserci dei problemi tecnici che impediscono alla rete di funzionare al meglio;
  • modifica il canale del modem attraverso il pannello di configurazione del dispositivo; assicurati che non ci siano malware sul tuo computer: questi programmi sono spesso dannosi per i tuoi dispositivi elettronici;
  • scegli un DNS veloce;
  • chiedi aiuto al servizio di assistenza del tuo operatore telefonico per risolvere i problemi tecnici;
  • cambia operatore internet: molte compagnie mettono a disposizione delle offerte con fibra stabile e veloce. Un esempio? Puoi provare Fastweb oppure Sky Wifi, operatori internet con offerte sempre nuove e connessioni rapide.

Se stai cercando altre informazioni relative alla velocità di rete e alle offerte disponibili, non esitare a contattare un esperto al numero 02 829 503 14.al numero 02 829 503 14.prendendo un appuntamento. prendendo un appuntamento. Il servizio è completamente gratuito e senza impegno.

Ti potrebbe interessare anche